8 – 10 settembre, tutti gli eventi della Tuscia!

Il secondo weekend di settembre vede l’avvio di nuovi incontri e iniziative interessanti e la fine di altre iniziate nel periodo estivo, ma sempre all’insegna del divertimento, della cultura e della storia. Si comincia venerdì 8 settembre alle 21,00 con un appuntamento in piazza San Sisto di Viterbo per il terzo episodio del nuovo ciclo di passeggiate “Viterbo, la città delle donne – 7 passeggiate/racconto al femminile” dal titolo “Rosina, la santa giovinetta” e il ritorno della Banda del racconto, con Antonello Ricci e Massimo Mecarini. In scena ci sarà Laura Antonini nel ruolo di una popolana viterbese ai tempi dell’assedio di Federico II. I costumi storici sono a cura di Nicoletta Vicenzi. L’evento gode del patrocinio straordinario del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa.

Alle 21,30 alle Terme dei Papi per “Est film festival – Cinema&Terme” la proiezione della commedia di Edoardo Falcone “Questione di Karma”. Sarà possibile accedere alla piscina dalle 20.30 per partecipare al Lounge Music del JazzUp Festival per poi passare alle 21.30 all’incontro con il regista e alla proiezione della pellicola. L’ingresso alla piscina avrà un costo di 15 euro e non c’è bisogno di prenotarsi.

Da mercoledì 6 a sabato 9 settembre 2017 a Tuscania, in occasione della XXI Edizione del Festival Internazionale Quartieri dell’Arte, al Supercinema, alle 21,00 la prima mondiale di “Mi sa che fuori è primavera” tratto dall’omonimo libro della giornalista Concita De Gregorio che racconta la vicenda di Alessia e Livia, le gemelline scomparse nel 2011 rapite dal padre, morto suicida poco tempo poco dopo. Il progetto e la regia sono di Giorgio Barberio Corsetti, l’adattamento teatrale di Gaia Saitta.

Sempre per il Festival Quartieri dell’Arte alle 18,00, a palazzo dei Priori, la conferenza dello storico dell’arte Claudio Strinati sulla cultura viterbese dal titolo: “Da Lorenzo da Viterbo a Bartolomeo Cavarozzi”, in collaborazione con l’Accademia di San Luca. Lo storico metterà in relazione l’ideale di Lorenzo da Viterbo con il reale di Bartolomeo Cavarozzi, pittore caravaggesco.

A Sutri l’evento di settembre, “Sutri in Rosa” dedicato alla sensibilizzazione della prevenzione del tumore al seno: venerdì 8 alle 21,00 nella piazza del Comune la sfilata in Rosa, con decine di donne di ogni età che testimonieranno insieme la vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno e la consapevolezza che è possibile prevenire e sconfiggere tale male.

Sabato 9 settembre alle 17,00 ritorna un gradito appuntamento in piazza Papa Giovanni XXIII a Blera con Anticopresente “Dagli etruschi ai cristiani” una vera e propria immersione nel sottosuolo di Blera per scoprirne i tesori nascosti. Un’immersione nella memoria individuale e collettiva, nel pensiero storico e nella storia scritta e sepolta, ma sempre viva. E’ prevista anche una discesa nella Valle del Rio Canale tra la città dei vivi e la città dei morti, e l’attraversamento dell’impianto di depurazione che conduce a una delle poche aree archeologiche fruibili da parte di tutti: la necropoli delle Grotte Penta con le due tombe dipinte, simili per struttura e decorazione ai sepolcri tarquiniesi del IV sec. a. C. eccezionalmente aperte e visitabili per l’occasione. All’interno di una di esse anche le due iscrizioni etrusche con i nomi dei defunti.

Ricordiamo che dal 9 al 17 settembre alle 17,30 nelle ex carceri della Rocca di Montefiascone, c’è il “Montefiascone Art Festival”. E’ previsto come evento della prima sera, la Ballata dal Carcere di Oscar Wilde portata in scena dall’attore Claudio Miani e dal musicista Andrea Del Monte. Un vero e proprio viaggio alla scoperta della reclusione vissuta in prima persona dallo scrittore irlandese e delle difficili condizioni carcerarie di fine ottocento. Dal 9 al 17 settembre verranno raccontate anche le vite e le vicende di personaggi come Oscar Wilde, Alda Merini, Enzo Tortora, Aldo Moro, Richard Dadd, Hurrican Carter.

Sabato 9 a Sant’Oreste la curiosa manifestazione chiamata “Bat Night – Ma che bello il pipistrello!”, una serata per conoscere i pipistrelli in compagnia di un esperto chirotterologo. Alle 18.45 avrà luogo l’introduzione al mondo dei chirotteri a cura del dott. Vincenzo Ferri dell’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma presso il Museo Naturalistico del Monte Soratte, a cui seguirà una cena al sacco a carico dei partecipanti per finire alle 21.00 con l’escursione notturna nella Riserva Naturale del Monte Soratte, cercando di captare ed ascoltare le “voci” dei mammiferi volanti, tramite l’utilizzo di bat detectors, rilevatori di ultrasuoni. Si consiglia di portare scarponcini da trekking, acqua, torcia, zainetto e un indumento per la sera.

Non mancano gli eventi per il palato: a Sutri appuntamento gastronomico con la sagra del fagiolo 2017, la cittadina celebra il principale prodotto dell’agricoltura locale, il fagiolo di Sutri, detto anche della Regina, che appartiene alla varietà del borlotto. Il modesto legume, così narra la leggenda, riuscì ad alleviare i dolori di un attacco di gotta di Carlo Magno. In programma ci sarà la distribuzione di quintali di fagioli cucinati all’aperto conditi con l’olio della Tuscia, accompagnati da salsicce, gnocchetti, carne alla brace, insalata e serviti nelle ciotole di terracotta. A Montalto di Castro invece è l’ora di “Sapori di Sardegna”, un evento per promuovere la cultura e i sapori della tradizione sarda. Sabato 9 dalle ore 17,00 a piazza Felice Guglielmi un’occasione per ammirare i magnifici colori degli abiti e dei gioielli tradizionali dei paesi della Sardegna, degustare i piatti tipici e assistere allo spettacolo di musica folk.

Dal 2 al 16 settembre Torna il Festival Barocco con oltre 17 concerti seminari, masterclass, conferenze e registrazioni dedicate alla musica romana del XVII secolo. Il Festival Barocco Alessandro Stradella è un evento da non perdere che si terrà tra Roma, Viterbo e provincia.

Domenica 10 l’escursione sul sentiero lungo il corso del Treja tra i centri storici di Calcata e Mazzano attraversando boschi, sorgenti, santuari e necropoli. Dallo scorso anno è possibile attraversare il fiume su un divertente ponte sospeso e proseguire in direzione Mazzano, dove è prevista una visita al Museo Archeologico Virtuale di Narce che espone eccezionali reperti del Santuario delle Rote.

Domenica alle 9,00 a Valentano il tipico paese che sorge sul lago di Bolsena, appuntamento in piazza Cavour con il Gruppo Trekking per Walkintuscia intitolato “Dalla Terrazza di Valentano al Lago di Bolsena” nuovissimo percorso per scoprire i paesaggi circostanti di media difficoltà, lungo circa 10 km. Alle ore 10.00 in Via Annibal Caro a Capodimonte l’antico borgo arroccatosu un promontorio che si eleva sulla penisola della riva del lago di Bolsena, “La gemma del lago” per il tour “Il battello sul lago di Bolsena”. Dopo la visita al borgo si proseguirà in battello per entrare nel vivo della storia del lago alla riscoperta delle due isole, che per bellezza e per le testimonianze storiche ed artistiche che custodiscono, sono considerate due veri e propri scrigni.

Alle ore 16.30 nella piazzetta di via del Podestà di Sant’Oreste, “Poetar cantando”, torna la tradizionale rassegna poetico-musicale tra i vicoli del paese in cui alcuni tra i più esperti rimatori, cantastorie e suonatori d’organetto intratterranno il pubblico, per un pomeriggio di cultura, allegria e spensieratezza.

Alle ore 17.30, tutti al Museo dell’Architettura “Antonio da Sangallo il Giovane” a Montefiascone, per presentare il libro “La scienza a Roma, Viterbo, Avignone. Studi sulla corte papale tra XIII e XIV secolo” di Luca Salvatelli , Edizioni Archeoares 2017, interverranno Fabio Notazio, assessore alla cultura del Comune di Montefiascone, Valentina Berneschi, direttrice del museo, l’editore Gianpaolo Serone e l’autore Luca Salvatelli. Si discuterà del ruolo maestro che ha avuto la corte pontificia nei secoli XIII XIV nello sviluppo degli studi scientifici, partendo dalle opere classiche che permisero la diffusione di nuove conoscenze in campo medico, matematico, fisico e astronomico. L’ingresso è libero.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.