Al Christmas Village i sogni si avverano – La casa di Babbo Natale

Al Christmas Village i sogni si avverano, i sogni dei bambini ma anche quelli dei grandi. Perché l’atmosfera è fatata, ogni ambiente del villaggio ti fa scivolare indietro nel tempo fino a quando eri bambino e sognavi dietro la finestra di vedere arrivare Babbo Natale.
Gli adulti sognano di ritornare alla loro infanzia, ma i bambini possono toccare con mano la realizzazione delle loro fantasie. Se prima non riuscivano ad avere immagini, usciti dal Christmas Village avranno tanti sogni realizzati.





Le renne, i pinguini, gli orsi e gli gnomi della Casa di Babbo Natale li proietteranno subito in un mondo caldo fatto di colori e calore, poi la casa con le piccole stanze. L’orchestra dà il benvenuto agli ospiti e il gufetto che non paga il biglietto vigila attento sui bambini.





La cucina di Babbo Natale con il tavolo accuratamente preparato che aspetta la cena per il padrone di casa, lì accanto il dondolo con i ferri e il lavoro a maglia lasciato incompiuto.

Di seguito la stanza da letto, calda accogliente, rilassante. Unica nota inquietante una grande sveglia che ti fa presagire la fine del sogno.



E poi la stanza dei regali, con il divano e tanti pacchi dono, ma dietro la tenda nell’altra stanza c’è lui: Babbo Natale in carne ed ossa che coccola i bambini e sorride sornione.





Se i bimbi sono stanchi si può salire al piano superiore alla Taverna del gioco e rilassarsi con uno dei tantissimi giochi messi a disposizione dei piccoli ospiti.



E se viene fame, due porte più in là c’è la Locanda di Babbo Natale, ampia e comoda dove poter gustare uno spuntino.



Si ritorna sulla via, verso la piazzetta dove stanno cuocendo le caldarroste e di fronte animaletti luccicanti guardano con interesse al grande padellone.



Ma la prossima tappa è il Villaggio degli Elfi al Paradosso.
Seguiteci anche domani.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.