Appuntamenti ed eventi per questo weekend

Anche questo weekend troviamo diverse opzioni per divertirsi nella Tuscia e per tutte le età. A Vitorchiano la vinitaly della Tuscia: Vinando! Giunta alla sua 4° edizione da venerdì a sabato 21 ottobre dalle 14,00 alle 24,00 no stop. La più grande degustazione di vini nella Tuscia con oltre 700 etichette dei migliori vini e oltre 4200 bottiglie stappate sarà concentrata tutta in due giorni. Con un ingresso di 30 euro, l’evento è uno dei più prestigiosi del settore vitivinicolo e in grado di registrare oltre duemila presenze e di ospitare le cantine più importanti a livello sia nazionale che internazionale. Fino al 15 aprile a Carbognano al Teatro Bianconi al via la nuova stagione di prosa. Completamente ristrutturato e rimodernato nel 2002 il Teatro viene inaugurato nell’immediato dopoguerra e ad oggi ospita una stagione che ha conquistato il favore di pubblico e di critica giungendo ad essere l’unica realtà teatrale della provincia di Viterbo a poter vantare un cartellone di 7 mesi e 14 spettacoli. Tutte le attività vengono finanziate dal contributo volontario dei membri dell’Associazione Culturale Gruppo GIAD che lo gestisce e grazie ad alcuni sponsor privati senza contributi pubblici. Per questo motivo si conta molto sulla collaborazione delle persone per far conoscere il Teatro e la sua attività no-profit di diffusione della cultura  nella Tuscia.

Venerdì alle 20:30 nel Chiostro della Basilica di Santa Maria della Quercia di Viterbo, “La cena degli angeli”, un tuffo nel Rinascimento tra antichi sapori e storie antiche. Il Chiostro da poco tornato fruibile per visite guidate ed eventi è stato allestito per questa serata d’altri tempi. Nella Basilica che il Sangallo, Della Robbia, Andrea Bregno e Cesare Nebbia contribuirono a rendere un importante santuario della provincia si potrà vivere un viaggio tra colori, sapori e usi dell’epoca rinascimentale.

Sabato 21 ottobre alle 10.00 all’Auditorium di S. Maria in Gradi di Viterbo, “Li ciorne che abiammo lasciato una Storia” il reading teatrale di Aldo Milea e Saverio Senni. Lo spettacolo rievoca una pagina della Grande Guerra che ha riguardato 260 mila giovani del 1899 attraverso il racconto di uno di questi, Vincenzo Rabito, un bracciante siciliano autore di una straordinaria memoria autobiografica. Alle 16.30 nel Palazzo Simoncelli di Orvieto, “Come difendersi da truffe e raggiri” una conferenza di pubblica utilità del maggiore Marco Rovaldi Comandante della Compagnia Carabinieri di Orvieto. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con la sezione U.N.U.C.I. di Orvieto e con il patrocinio del Comune di Orvieto, rientra nel progetto “Cultura della Legalità e Sicurezza Partecipata” che l’Unitre fornisce dallo scorso anno per affrontare problematiche legate alla sicurezza individuale e collettiva dei cittadini. Alle 17.00 a Villa Clarici a Farnese, “I garibaldini a Farnese” storia e racconti sui fatti storici di Farnese e del 1867 in Italia. Con la lettura di brani e cenni storici di riferimento e a seguire musica e canti della Tuscia con esibizione in costumi dell’800 della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia diretta dal soprano Simonetta Chiaretti.

Domenica alle 11,00 e alle 15,30 al Castello Orsini di Vasanello, l’associazione culturale “i Ponti nell’Arte” presenta “Giulia Farnese, La Bella” la visita guidata teatralizzata da un’idea di Stefania Ponti storica ed archeologa. Verranno narrate le vicende dei Farnese e dei Borgia riservando singolari sorprese. Grazie all’interpretazione di due attori di fama nazionale sarà possibile rivivere memorie di personaggi storici, tra cui anche la celebre Lucrezia Borgia, che hanno reso grande la fortezza e il borgo di Vasanello. Alle 17,00 nella Libreria Le Sorgenti di Bolsena, incontro con Teresa Lucente autrice del libro su Ildegarda di Bingen, “Liber Divinorum Operum”  una delle voci più autentiche ed originali del nostro medioevo: dove l’esperienza del sacro passa dalla connessione di corpo e spirito con il cosmo. Ildegarda di Bingen, filosofa, musicista, medichessa, consigliera di imperatori e papi, visionaria.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.