Arte sui Cammini della spiritualità nel Lazio

I Cammini della spiritualità nel Lazio rappresentano una parte importante del turismo. La regione  ha promosso la realizzazione di opere d’arte contemporanea da collocare in aree pubbliche lungo i cammini della spiritualità, integrandole con i contesti urbani e paesaggistici.

Sono nove i progetti vincitori del bando “Arte sui cammini”, nato per sostenere la progettazione, realizzazione e installazione di opere d’arte contemporanea lungo i Cammini della spiritualità della Regione Lazio e indirizzato al mondo degli artisti e degli operatori del settore, chiamati a misurarsi con i valori storici dei diversi Cammini per realizzare una serie di produzioni artistiche che interagiscano con il paesaggio circostante, naturale e urbano.

I progetti, scelti tra trentacinque domande pervenute da soggetti privati tra cui fondazioni, accademie, associazioni profit e no-profit, società e imprese, interessano tutti e quattro i cammini regionali:

la Via Francigena nel nord, dal confine con la Toscana a Roma;

la Via Francigena nel sud, da Roma a Minturno e a Cassino, ai confini con la Campania e il Molise;

il Cammino di Francesco, dall’Umbria a Roma attraverso la Valle Santa reatina;

il Cammino di Benedetto, che attraversa il Lazio interno dal territorio di Leonessa a Montecassino.

Ogni progetto vanta come partner associazioni locali di arte, mediapartner, organizzazioni non profit, enti di formazione e fondazioni, e i comuni dove le opere verranno installate.

I comuni coinvolti con il bando “Arte sui Cammini” sono diciotto: Formello, Terracina, Fondi, Formia, Minturno, Trevi, Viterbo, Vetralla, Caprarola, Sutri, Rivodutri, Proceno, Acquapendente, Velletri, San Lorenzo nuovo, Alatri, Veroli, Monte San Giovanni Campano.

I progetti vincitori hanno proposto principalmente opere di scultura, land art e street art, installazioni sonore e interattive, mettendo in campo nomi di artisti come Agostino Iacurci, Andrea Aquilanti, Alfredo Pirri, Davide Dormino, Goldschmied & Chiari, Giancarlo Neri, Andreco, Chiara Camoni, Giorgio Andreotta Calò, Leonardo Petrucci, Laura Bianchini, Licia Galizia, Michelangelo Lupone.

 

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.