Buongiorno Tuscia 01 – 17 aprile 2017

Nella prima puntata di Buongiorno Tuscia del 17 aprile 2017 si riserva un ampio spazio alle visite culturali tematiche, tra appuntamenti più o meno “mainstream” da consigliare a tutti coloro che devono organizzare la propria agenda settimanale in vista dei tantissimi eventi di Roma e provincia.17 aprile 2017

Per la Capitale è necessario segnalare Amore, amore un corno a cura di Antonio Pronostico, artista eclettico originario di Matera ma naturalizzato romano, che presenta un’antologia di 24 illustrazioni a cui sono associate altrettante canzoni della tradizione musicale italiana. Si passa da Mia Martini a Lucio Dalla, fino all’ermetica voce jazz di Piero Ciampi, non dimenticando anche le nuove proposte discografiche più giovani come Calcutta e IoSonoUnCane.

E’ ad Antonio Pronostico che è dedicato il ritratto dell’artista italiano di questa prima puntata, tramite il quale ripercorriamo alcuni momenti salienti della sua carriera e il messaggio di fondo comunicato con le sue opere.

Di tutt’altro genere invece le proposte per la provincia, è infatti di tipo green la segnalazione di questa prima puntata e incentrato sul fiore più comune e diffuso al mondo: l’orchidea, che trova la sua cornice di rappresentanza ideale nel Festival internazionale delle Orchidee a Monte Porzio Catone.

Si passa alle mostre tematiche e Buongiorno Tuscia dedica uno spazio alle donne, celebrate l’8 marzo, ma che meritano una considerazione e un riconoscimento costanti, possibile sia attraverso un rinnovato impegno politico e sociale che una mobilitazione comune. Molte sono infatti le grandi artiste, lavoratrici e studiose che hanno sfidato lo status quo per affermare la propria indipendenza femminile cambiando le regole a proprio favore.

Quali esempi migliori dunque di Frida Kahlo, a cui Roma ha dedicato una mostra, e la panoramica Donne e Lavoro di Carlo Riccardi che disegna lo spaccato socio-culturale in cui l’emancipazione femminile ha preso piede.

Si passa a questo punto agli eventi enogastronomici di Roma e provincia; in entrambi i casi c’è solo l’imbarazzo della scelta tra il festival della pizza nella Capitale e la fiera del cioccolato a Ostia. Due importanti manifestazioni che esaltano il sapore del made in Italy, ma oltre alle informazioni riguardo l’evento sono diverse le curiosità su questi celeberrimi cibi che molti forse non conoscono: qual è la pizza più costosa al mondo? Il cioccolato bianco è vero cioccolato?

Ogni interrogativo però si risolve a ritmo di un blues che attraversa tutta la puntata strisciando tra un talk e l’altro, con qualche chicca sugli artisti in playlist.

Si conclude con la sagra della settimana, quella del carciofo che si tiene ogni anno dal 1950 a Ladispoli e esalta uno dei prodotti più tipici della cucina nazionale e laziale in particolare.

Sara Catalini

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.