Carmen Consoli, Storia Di Una “cantantessa”

Carmen Consoli è tra le cantautrici rock più apprezzate, capace di entrare nel cuore delle giovani generazioni e di imporsi nel mondo della musica internazionale. 

Carmen Consoli nasce a Catania il 4 settembre del 1974. Carmen è dotata di grande talento per la musica che coltiva fin da bambina. Spinta dal papà Giuseppe a studiare, impara a suonare la chitarra e a 14 anni si esibisce con una band rock/blues, i Moon Dog’s Party, nei locali catanesi. Proprio durante una di queste esibizioni viene notata dal produttore Francesco Virlinzi che decide di occuparsi della carriera della giovane cantante. Nel 1995 la Consoli partecipa a Sanremo Giovani con Quello Che Sento. La cantautrice catanese si fa notare per la sua voce molto particolare e il suo piglio rock. Dopo la partecipazione al festival, la cantantessa, così come è stata soprannominata, lavora al suo primo album, Due Parole, e l’anno successivo è di nuovo a Sanremo con Amore Di Plastica. Il brano scritto dalla Consoli insieme a Mario Venuti conquista pubblico e critica. Dopo una lunga tournèè nelle principali città italiane la cantantessa torna in studio per lavorare al suo prossimo album. A febbraio del ’97 il nuovo singolo, Confusa E Felice, è pronto per essere presentato a Sanremo.  La canzone, che non piace al pubblico sanremese, in breve tempo diventa lo slogan di una generazione di ragazze innamorate, fragili e  al tempo stesso forti e determinate proprio come la Consoli. L’album rimane in classifica per 21 settimane e vende più di 130 mila copie aggiudicandosi il disco di platino. Carmen Consoli lavora alacremente e pubblica altri due album importanti Mediamente Isterica e Stato di Necessità, lanciato dal fortunato singolo Parole Di Burro. Nel 2001 Gabriele Muccino sceglie il brano della Consoli L’Ultimo Bacio come pezzo portante della colonna sonora del suo film omonimo. Il successo della canzone è incredibile. La Consoli vive il momento più fortunato della sua carriera: riceve due Italian Music Awards come Miglior Artista Donna e Miglior Video per Parole Di Burro; vince il Nastro D’Argento per la miglior colonna sonora con L’Ultimo Bacio e una candidatura come miglior artista dell’anno agli MTV Europe Music Awards. L’album Stato Di Necessità si aggiudica 3 dischi di platino superando le 300 mila copie vendute. Si tratta del maggior successo discografico della cantantessa.

Nel 2002 esce l’album L’Eccezione che debutta direttamente alla posizione numero 1 della classifica italiana. Nel 2006 si apre un nuovo percorso per la Consoli con Eva Contro Eva che esplora il folk e la musica popolare. L’esperienza continua e si sviluppa con Elettra pubblicato nel 2009, disco che affonda nella tradizione della musica siciliana. Nel 2013 Carmen prende la decisione più importante della sua vita: avere un figlio da sola ricorrendo all’inseminazione artificiale. Il piccolo nasce a luglio 2013 e si chiama Carlo. Nel 2015 la cantantessa presenta L’Abitudine Di Tornare. Nel 2017 firma con Tiziano Ferro, Il Conforto, un successo da oltre 100 mila copie vendute e il 6 Aprile 2018 esce il singolo Uomini Topo che anticipa l’uscita dell’album live, registrato in presa diretta, dal titolo Eco di Sirene. Nel frattempo Carmen cresce il suo piccolo Carlo, si occupa della sua casa discografica insieme alla sua mamma e immagina come sarà da anziana: “una signora di un certo peso, anche fisico, diciamo poco più che morbida, perché mi fanno tristezza gli anziani troppo magri. Sogno di essere una di quelle nonne un po’ originali da cui si va con piacere perché sforna delizie pazzesche…”.

 

Anna Patti.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.