Colore come frontiera della visione

Giovedì pomeriggio alle ore 18 presso la libreria Etruria in via Matteotti 67 si svolgerà il primo dei due appuntamenti di Fiorenzo Mascagna dedicati alla scienza dell’arte. Il primo seminario con annessa presentazione del libro “Colore come frontiera della visione” sarà un tracciare il profilo della personalità individuale attraverso un percorso a immagini dedicato al cromatismo che avrà il pregio di mettere in luce aspetti del colore a noi sconosciuti e che determinano scelte linguistiche di rapporto con noi stessi e con il mondo. Il seminario, voluto dall’autore e artista viterbese, si sostituisce alla tradizionale presentazione del libro e vuole stabilire un principio di utilità formativa da estendere ai partecipanti. Come da tradizione gli incontri promossi da Fiorenzo Mascagna, questa volta in collaborazione con la libreria Etruria, sono esposizioni tematiche semplici e adatte a qualsiasi tipo di pubblico. Il libro che verrà presentato sarà come sempre disponibile in due versioni ed ha la caratteristica di semplicità nonostante la complessità degli argomenti trattati dall’autore. Non resta quindi che assistere e partecipare a questa forma di racconto dedicato al colore e alla visione.
Gli argomenti del seminario a partecipazione libera sono: Sistema visivo: occhio cervello – Luce madre dei colori – Percezione della forma – La psicologia del colore.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.