Di20are Francesca Michielin

Francesca Michielin, 22 anni, nata a Bassano del Grappa, segni particolari: tre Wind Music Awards, un premio Lunezia , un secondo posto al Festival di Sanremo 2016.
Ama le scarpe modello Gazella, odia i colori fluo. Nel suo look non possono mai mancare i capelli spettinati. Il suo motto in tema di stile è non esagerare:“Curarsi ma non troppo, senza prendersi molto sul serio”.
Descrivere Francesca Michielin non è semplice, ha tutta l’energia dei vent’anni e una maturità che le permette di scrivere testi molto profondi. La voglia di esprimersi non passa solo attraverso le canzoni, Francesca infatti si racconta in un blog. Nelle prime righe del suo diario virtuale, la cantante dice di sé di vivere in un cassetto di sogni stropicciati, “ Le farfalle che abitano il mio stomaco passano di tanto in tanto a trovare i pensieri nella mia testa, dove vivono a forma di palloncini. Ho due cuori, uno è un battito di ciglia, l’altro un prisma con venti facce triangolari. Ho guardato a lungo uno specchio che mi ricordava quella che sembravo e non quella che ero, ma da oggi voglio navigare senza le vele. Lontano”.
Il suo ultimo album Di20, il secondo pubblicato in carriera, è un racconto della sua vita, del suo percorso di crescita da 0 a 20 anni, “dallo schiudersi di un uovo” il 25 febbraio del 1995 fino a oggi. Un viaggio sonoro ricco di tutta la sua storia che le permette di sottolineare il momento che sta vivendo, quello in cui “uscire dalla scatola e guardare verso il futuro”.
Francesca inizia a studiare pianoforte a nove anni, poi imparerà a suonare il basso e la chitarra e inizierà a cantare in un coro locale. A 16 anni partecipa a X Factor e lo vince. Il suo primo singolo, Distratto, viene pubblicato dalla Sony nel gennaio 2012, conquista subito la vetta delle classifiche e verrà certificato multiplatino per le oltre 60.000 copie vendute.
Nell’agosto del 2012 Francesca Michielin pubblica il singolo Sola che anticipa il suo primo album in studio intitolato Riflessi Di Me. Francesca debutta come cantautrice firmando testi e musiche delle sue canzoni. Sola vende più di 15.000 copie diventando disco d’oro.
La Michielin ha tanti sogni da realizzare, tra questi anche quello di scrivere colonne sonore. Nel marzo del 2014 viene scelta, come unica artista italiana, per comporre un pezzo per il film The Amazing Spiderman 2- Il Potere di Electro. Del brano intitolato Amazing, Francesca scrive testo e musica.
Il 2014 è un anno ricco di successi per la cantautrice che si ritrova a collaborare con Fedez. Insieme avevano duettato nel brano Cigno Nero e adesso si piazzano in testa alle classifiche con Magnifico. A vent’anni si possono anche “avere sogni sbagliati, un po’ illusi al momento” ma Francesca Michielin ha ben chiaro cosa vuole anche in amore. Ha scoperto che l’amore “nasce da ciò che è nostro e diventa di tutti”. “Può nascere dovunque, anche dove non ti aspetti, dove non l’avresti detto…” L’Amore Esiste ha un enorme successo tanto che la cantante Degli Evanescence, Amy Lee, lo interpreta in inglese. Il 2015 è l’anno dell’uscita dell’album Di20 e dell’annuncio della partecipazione al Festival di Sanremo 2016. Il brano scelto dalla Michielin per presentarsi all’Ariston è Nessun Grado di Separazione. La canzone vale un secondo posto a Sanremo e la partecipazione all’Eurovision Song Contest. A settembre 2016 Francesca Michielin scrive Almeno Tu, il tema principale del film Piuma. Il nuovo anno inizia così come quello appena trascorso e la cantautrice veneta firma Tu Sei Una Favola, inserita nel film d’animazione Ballerina.
A luglio 2017 Francesca Michielin pubblica Vulcano, singolo che anticipa l’uscita del suo nuovo album del quale non si conosce ancora il titolo e che dovrebbe uscire entro la fine dell’anno.

Anna Patti.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.