Festa dell’Olio e del Vino Novello

locandina

Dal 4 al 13 novembre, per due week end consecutivi (4-5-6 e 11-12-13 novembre 2016), a Vignanello il borgo torna nel XVI secolo per festeggiare l’olio e il vino novello.

A partire da venerdì 4 novembre, infatti, nel caratteristico paese in provincia di Viterbo, si rinnova la tradizione di una delle feste più apprezzate, per i sapori che sanno di tradizione e genuinità e per lo straordinario tuffo nel passato di una civiltà contadina perfettamente rievocata, nelle cantine e nel dedalo di viuzze del centro storico che, per l’occasione, diventano un quadro storico curato nei minimi dettagli.
I visitatori infatti, potranno amabilmente passeggiare tra le botteghe del fabbro o del pergamenaio, del saponaro e del ceramista, dello speziale e dell’orafo, tutte completamente ricostruite con una rigorosa criticità filologica, sia nei materiali usati che nei prodotti finiti.

Il salto indietro nel tempo continua anche con le rievocazioni storiche proposte, nelle giornate di sabato, in piazza della Repubblica: “La presa di possesso della Contea di Vignanello” a cura degli Sbandieratori e Musici di Vignanello e la “Morte, per congiura, del Conte Ranuccio Baglioni”, due momenti particolarmente significativi per le sorti del paese stesso.
Il calendario della festa si snoda poi tra tantissimi altri appuntamenti di vario genere: dalle degustazioni dei prodotti tipici nelle cantine, ai percorsi dedicati agli antichi mestieri, fino ai giochi medievali e alle visite guidate al Castello Ruspoli, ai ‘Connutti’ della Vignanello sotterranea, alla Barocca Chiesa Collegiata e agli altri luoghi più significativi del territorio.
Estremamente interessanti, dal punto di vista della valorizzazione delle tradizioni locali, i “percorsi del gusto del vino e dell’olio”, in cui guide esperte condurranno i visitatori alla scoperta del suggestivo mondo della produzione e trasformazione di uva ed olive, due dei prodotti più importanti nell’enogastronomia italiana. Presso la sala consiliare del Comune, inoltre, il dott. Roberto Petretti proporrà dei momenti di approfondimento sulla conoscenza dell’olio.

E poi ancora la mostra estemporanea Adotta uno Sportello, in collaborazione con l’istituto Midossi, laboratori didattici, conferenze, Urban Walking per le vie del paese ed il raduno dei camper che ogni anno richiama centinaia di partecipanti.
La Festa dell’Olio e del Vino Novello, alla XVII edizione, è organizzata dalla Proloco guidata da Gianluca Ercoli in collaborazione con La Compagnia del Novello.

Per info più dettagliate: www.prolocovignanello.orginfo@prolocovignanello.org – Tel. 329 777 1809

 

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.