Giorgia: Tra Palco E Vita Privata

Giorgia Todrani, nota semplicemente come Giorgia, classe 1971, un talento incredibile e uno spiccato lato ribelle che non è mai riuscita a mettere a tacere e che per sua stessa ammissione le è servito nei momenti più duri della vita. Di recente ha dichiarato: “Se fossi stata uomo avrei avuto una carriera più facile”. Eppure ripercorrendo la sua storia non sembrerebbe proprio così. Giorgia inizia a studiare canto da piccola e dà subito prova di uno straordinario talento. Debutta a Sanremo Giovani nel 1993 e vince con la canzone Nasceremo conquistandosi l’accesso all’Ariston, l’anno seguente, tra le Nuove Proposte. Il pezzo scelto per l’occasione è E Poi che non riesce a vincere, conquistando solo un settimo posto.

L’appuntamento con la vittoria per Giorgia è rimandato di un anno. Come Saprei scritto da Eros Ramazzotti vince il Festival e anche il Premio Della Critica, facendo diventare la sua interprete la prima nella storia della competizione ad ottenere entrambi i riconoscimenti.
La carriera della cantante romana è ormai decollata. Giorgia è apprezzata anche all’estero. Nella sua carriera affiancherà molte star internazionali: Elton John la sceglie per il suo tour italiano e poi Herbie Hancock le permette di esibirsi al suo fianco nei maggiori festival jazz europei.

Alla fine degli anni ’90 Giorgia incontra Pino Daniele. Tra i due nasce una bellissima amicizia oltre che una proficua collaborazione artistica che da vita all’album Mangio Troppa Cioccolata, un altro grande successo esportato nel mondo.

Forte dei risultati ottenuti, la cantante romana ha occasione di andare a Londra nel ’98 a registrare Girasole e in America nel 2001 per lavorare a Senza Ali. Questo viene registrato con il fonico di Santana e la partecipazione di Stefano Senesi e Herbie Hancock.
Giorgia ha anche occasione di scrivere per il cinema e insieme ad Andrea Guerra firma un pezzo, intitolato Gocce di Memoria, per la colonna sonora del film La Finestra Di Fronte di Ferzan Ozpeteck. La canzone vende più di 120.000 copie.

Giorgia ha ormai trovato la stabilità, nella vita privata al fianco del suo compagno Emanuel Lo e sul lavoro con nuovi traguardi raggiunti come Dietro Le Apparenze, l’album della consacrata maturazione. Testi diretti, pieni di vita vissuta e ben raccontata in cui traspare una donna forte, capace di raggiungere sempre nuovi traguardi, tra cui, il più importante in assoluto, diventare mamma. Il 18 febbraio del 2010 in un appartamento romano nasce Samuel. Incredibile ma vero, Giorgia ha partorito in casa. “Avevo bisogno di privacy” dichiarerà poi, lei è sempre stata brava a difendere la sua vita privata e ci è riuscita anche stavolta.

Se è vero che Samuel è stata la sua rivoluzione, è altrettanto certo che Giorgia non rinuncia al suo carattere ribelle come dimostrato nel testodel suo ultimo successo Oronero.

Anna Patti

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.