Giornate europee del patrimonio GEP

Ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.

La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale, nell’ambito delle manifestazioni organizzate dal Mibact, promuove iniziative nei Musei e nelle Aree Archeologiche del Lazio e propone un ricco programma di aperture straordinarie.

Visite guidate tematiche, approfondimenti, laboratori, concerti e tante altre attività, tutte da scoprire, aspettano i visitatori per coinvolgerli e appassionarli.

Le Giornate Europee del Patrimonio avranno luogo:

sabato 24 settembre – con orari e costi ordinari nel corso della giornata e apertura straordinaria serale di tre ore al prezzo simbolico di 1 euro, con le gratuità previste consuetamente per legge
domenica 25 settembre – con orari e costi ordinari

L’edizione 2016, per iniziativa del Consiglio d’Europa, è dedicata al tema della partecipazione al patrimonio ed alla comune eredità culturale. #GEP2016 #culturaèpartecipazione

Per conoscere in dettaglio le attività previste in ogni Museo e Area Archeologica consultate il sito:
www.archeologialazio.beniculturali.it

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.