Green Defenders arriva a Montefiascone: il progetto verde dedicato ai bambini

Questa mattina alla Rocca di Montefiascone, è stato presentato – ad alcune classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado – il progetto per l’ambiente Green Defenders. Ad esporre il progetto, è stata la referente Laura Marconi che, attraverso il gioco, ha raccontato ai bambini il giusto modo per poter tenere pulito il nostro sistema e inoltre, ha esposto il nuovo concorso per l’anno 2017/2018.

Chi sono i Green Defenders? Sono tre supereroi (Ciclone, Rigenera e Zero), che hanno il compito di riciclare, riutilizzare e ridurre, i rifiuti. Sia che si tratti di bambini o adulti, la raccolta differenziata è un argomento alquanto ostico, a volte per pigrizia altre invece per dubbio, o meglio, il non sapere quale materiale va gettato dove, si fa ancora molta confusione infatti sullo smistamento rifiuti, un problema che il comune di Montefiascone ha ovviato attraverso l’App “Differenzia”.

In cosa consiste il progetto Green Fedenders? I ragazzi delle scuole dovranno inventare l’avventura di un supereroe, attraverso una storia, un fumetto, un disegno, un video o uno sketch, oppure – per i più volenterosi – creare i costumi o personaggi con materiali di recupero. Alle scuole che prenderanno parte al progetto, verrà inviato: un libro dove poter scrivere la storia e una bandiera da appendere. L’iscrizione potrà essere effettuata compilando un modulo e riconsegnato entro e non oltre il 14 dicembre 2017, a seguire a gennaio verrà mandato alle scuole i gadget sopra elencati, mentre – entro il 6 aprile 2018 – il lavoro terminato, dovrà essere fatto pervenire presso gli uffici Gesenu.

Una mattinata all’insegna del divertimento, del dialogo e soprattutto della comprensione del rispetto per l’ambiente: una particolare attenzione dei bambini e le domande rivolte alla referente, hanno dimostrato una certa sensibilità nei confronti di una problematica attuale; avvicinare i bambini attraverso la fantasia, il gioco e la collaborazione con i compagni, permette loro di apprendere temi più complicati e soprattutto, imparare il valore del rispetto.

Isabella Bellitto

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.