Il treno storico di S. Rosa del 3 settembre

Tutto pronto per l’arrivo a Viterbo P. Fiorentina del treno storico organizzato da Tuscia Events e Terra Tua in occasione del Trasporto della Macchina di S. Rosa.

Il treno storico organizzato per il 3 settembre in occasione del trasporto della Macchina di S. Rosa, è trainato da una locomotiva 625 a vapore con tre carrozze “Terrazzini” e partirà da Roma Tiburtina alle ore 12:45, per arrivare a Viterbo P. Fiorentina alle ore 16:30.
Data l’eccezionalità dell’evento del treno storico che dopo oltre trentacinque anni torna a Viterbo, anche gli ospiti d’onore all’arrivo saranno eccellenti.
Infatti ad attendere il treno ci sarà una delegazione di Facchini, cioè gli eroi del trasporto della macchina di S. Rosa che nonostante gli innumerevoli impegni hanno accettato con gioia di essere presenti per fare in modo che, tutti possano scattare la foto unica ed irripetibile di un facchino su un locomotore a vapore.
Insieme a loro ed in rappresentanza delle autorità del Comune di Viterbo che ha concesso il Patrocinio all’evento, ci sarà la Vice Sindaco D.ssa Luisa Ciambella, che porterà i saluti dell’Amministrazione .
Anche il gruppo musicale Folk “La Sbandata di Chia” che dispone di alcuni strumenti caratteristici rigorosamente fatti a mano, sarà presente per coinvolgere i presenti con fantasia, spontaneità e divertimento.
Il trasporto della macchina di S. Rosa è un evento dichiarato Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’Unesco e, la macchina è una torre alta 30 metri e pesante 50 quintali, totalmente illuminata che viene sollevata e portata a spalla da 100 Facchini al grido di “Evviva S. Rosa”.

E i Facchini sono i veri eroi protagonisti della serata, perché per oltre un chilometro si sobbarcano questa fatica immane in nome della fede, ed è talmente tangibile la loro appartenenza che le ali di folla che circondano le vie trattengono il respiro quando vedono arrivare questo campanile illuminato portato a spalla. Ma è solo stando lì sulla via che si può capire e respirare l’emozione di questo evento unico al mondo.
Ma prima dell’inizio del trasporto della Macchina di S. Rosa, per chiunque voglia salire a bordo e provare l’emozione di un viaggio con il treno a vapore ci sarà la possibilita di farlo alle ore 18:00 quando la locomotiva storica ripartirà per un viaggio andata e ritorno a Montefiascone.
Tutti i viaggiatori all’arrivo a Montefiascone avranno a disposizione nella vettura di 1° classe una ricca degustazione con prodotti tipici del territorio viterbese.
Al termine della degustazione i viaggiatori saranno riportati a Viterbo alle ore 19:30 dove potranno assistere al trasporto della Macchina di S. Rosa in tutta tranquillità.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.