Kate Bush l’Ammaliatrice Del Rock

Kate Bush è considerata una delle artiste più talentuose d’Inghilterra, capace di lasciare il segno nella storia della musica rock. Catherine Bush nasce a Welling il 30 luglio del 1958 e cresce in una fattoria nel Kent immersa nell’arte dei suoni. Tutti i membri della famiglia Bush hanno passione per la musica e Kate, affascinata da tutte le melodie che sente nascere in casa, inizia a creare la sua. Catherine dimostra di avere un grande talento e impara ben presto a suonare il pianoforte. Tra le grandi passioni della giovane Bush c’è anche la danza e il mimo. Dopo aver assistito a uno spettacolo di Lindsey Kemp, Kate inizia a prendere lezioni da lui. Una giovane così curiosa e attratta dall’arte della danza, della musica, dell’esoterismo, che ama i Beatles, i Pink Floyd e ha come musa ispiratrice Billy Holliday, dove può far confluire tutto il suo talento? Come può esprimere se stessa in tutta la sua complessità? Scrivendo il suo capolavoro giovanile: Whutering Heights.
Kate Bush colpita dal film Cime Tempestose del 1970 di Robert Fuel decide di leggere il romanzo di Emily Bronte e scopre una serie di affascinanti coincidenze. La protagonista della storia ha il suo stesso nome mentre l’autrice del libro è nata nel suo stesso giorno. Trasportata dalle parole della Bronte, in una notte di luna piena, Kate scrive le sue Cime Tempestose. La canzone ha un successo incredibile e arriva in vetta alla classifica inglese, dove rimane per quattro settimane. Kate come una moderna ammaliatrice rock è capace di una grande magia: diventare la prima artista femminile inglese al primo posto in classifica con un brano da lei scritto. L’album di debutto della Bush, The Kick Inside del 1978 è sbalorditivo. Il successo ottenuto è ribadito anche dal secondo album intitolato Lionheart. Nel 1980 Catherine pubblica il suo nuovo singolo Breathing che anticipa l’uscita di Never For Ever.
All’inizio degli anni ’80 Kate comincia a collaborare con Peter Gabriel e insieme danno vita a un lavoro sperimentale, l’album The Dreaming, pubblicato nel 1982. Si tratta dell’album meno venduto nella carriera della cantante. Per tornare ai fasti di un tempo bastano tre anni di lavoro e un nuovo singolo Running Up That Hill, il singolo lancia il nuovo lavoro dal titolo Hounds Of Love. La Bush è nuovamente in vetta alla classifica e finalmente ha successo anche negli Stati Uniti. La fama di Kate Bush continua a crescere grazie alla pubblicazione della sua prima raccolta di successi, The Whole Story, che offre una nuova e incredibile interpretazione di Wuthering Heights. Kate chiude gli anni ‘80 pubblicando il sesto album di inediti The Sensual World. Negli anni ‘90 Kate Bush regala al pubblico un cortometraggio intitolato The Line, The Cross And The Curve che contiene le liriche confluite nel nuovo disco intitolato The Red Shoes. Dopo una lunga pausa la Bush pubblica nel 2004 Aerial, nel 2011 la raccolta Director’s Cut e un disco di inediti intitolato 50 Words For Snow. Nel 2014 Kate Bush torna a esibirsi dal vivo, all’Aventim Apollo di Londra, con uno show evento intitolato Before The Dawn.

Anna Patti

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.