REAL- A Ghostbusters Tale

Messaggio ai radionauti: i fantasmi hanno invaso la Tuscia. Avvistati nell’entroterra viterbese, con una massima concentrazione di notte in un cimitero di campagna, vicino Civita di Bagnoregio, sono stati catturati grazie a un gruppo di doppiatori- acchiappafantasmi equipaggiati di zaino e speciali sensori. Siamo sul set di “REAL – A Ghostbusters Tale”, il Fan Movie interamente italiano girato dall’idea dal doppiatore Edoardo Stoppacciaro (https://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vociestop.htm) e sceneggiato da Valerio Albasini di Giorgio, che abbiamo intervistato:

L: Com’e’ nata l’idea del film?

V: “Real – A Ghostbusters Tale” e’ un progetto nato nel 2014 dalla volonta’ di Edoardo Stoppacciaro (attore e doppiatore) di realizzare un film dedicato agli Acchiappafantasmi e ambientato nello stesso universo narrativo dei film dell’85 e ’89. La storia si svolge a Roma, ai giorni nostri, e racconta di un mondo che e’ venuto a contatto con il soprannaturale negli anni ’80/’90 e ancora adesso ne paga in qualche modo le conseguenze: i tre protagonisti dovranno affrontare una nuova minaccia che incombe sulla Citta’ Eterna e potranno farlo solo facendo tesoro della tecnologia sviluppata da Egon Spengler e Ray Stantz trent’anni prima.

L: In cosa vi siete ispirati all’originale?

V: Il film si propone come omaggio ed ipotetico sequel di ” Ghostbusters” (1984) e “Ghostbusters 2” (1989), quindi tutta la tecnologia che avranno a disposizione i tre ragazzi sara’ direttamente ripresa da quelle storie. I doppiatori originali degli acchiappafantasmi avranno una parte nel lungometraggio, allo scopo di creare continuita’ fra le storie. Anche il taglio registico tende ad omaggiare il Cinema degli anni ’80, cosi’ come i concept dei fantasmi. I principali elementi di novita’ sono l’ambientazione romana che offre numerosi spunti fantastici/comici e rimandi alla storia antica, il cast protagonista, formato da Edoardo Stoppacciaro, Marco Fumarola e Fabio Cavalieri, e il fatto che questo film sia realizzato interamente da professionisti del settore che sono anche fan della saga originale e che dunque affiancano al talento una passione e un rispetto unici.

L: Avete avuto delle difficolta’ nella realizzazione del film?  

V: Ci sarebbe da parlare per giorni interi. In tre anni di preproduzione abbiamo dovuto mettere insieme un team di professionisti disposto a lavorare su un progetto ambizioso con un budget incredibilmente ridotto. Immaginate tutti i problemi che possono derivare dal tentativo di realizzare un sequel di un film di Hollywood con pochissimo denaro: in questo il crowdfunding su Produzioni dal Basso ci e’ stato di grandissimo aiuto, ci ha messo in contatto con oltre trecento persone straordinarie che con il loro aiuto economico hanno reso questa follia…realta’.

L: Avete scelto il territorio della Tuscia, tra l’Universita’ di Viterbo e la campagna. Come mai? 

V: Un film come Ghostbusters si basa interamente su un effetto: integrare l’insolito, cio’ che e’ strano e spaventoso, nel quotidiano. Per ottenere questo risultato, si deve puntare interamente sull’atmosfera che le location trasmettono alla macchina da presa. In questo senso, lavorando alla sceneggiatura avevamo un’idea molto precisa di che tipo di ambienti volessimo includere nel film: Viterbo e provincia ci offrivano esattamente quello di cui avevamo bisogno. Aggiungete che Edoardo, il creatore del progetto, e’ nato a Montefiascone e cresciuto a Viterbo e potrete facilmente capire come e perche’ la scelta sia caduta sul territorio della Tuscia, per molte delle location di Real!

L: Quando e dove possiamo vedere “Real – A Ghostbusters Tale”.

V: Per il momento abbiamo appena chiuso la fase di riprese, ora e’ iniziata la post-produzione, che speriamo di completare nel giro di dodici/ diciotto mesi. Se vi sembra un tempo molto lungo, ricordate che questo film richiede una mole notevole di effetti speciali. Per quel che riguarda la sua distribuzione, Real! sara’ liberamente fruibile in streaming, ma organizzeremo tour di proiezioni cinematografiche in giro per tutta Italia.

 

 

   Lavinia Marnetto

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.