Buongiorno Tuscia: Runner in vista e molto altro a Roma e in provincia

Prende il via mercoledì 31 maggio alle ore 10 un’altra puntata di Buongiorno Tuscia – la decima per l’esattezza – all’insegna del divertimento, dell’arte e dell’enogastronomia made in italy. Per oggi si preannuncia una puntata molto eterogenea, con un inizio illustre accanto ai miti di Milo Manara, fumettista veronese di fama internazionale e Marilyn Monroe, in mostra a Roma. Si prosegue con un evento dedicato alla corsa e alla beneficienza con Runner in vista: corri, sostieni, dona: un tour di undici camminate non competitive in tutta Italia, per sostenere l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Largo poi all’enogastronomia con uno speciale dedicato interamente alle ciliegie che in questa stagione estiva si riaffacciano sulle tavole italiane in tutto il loro rosso, lucente splendore. Tra le sagre più in vista abbiamo selezionato per il finale quella dedicata alla tellina nei pressi di Passoscuro, risponderemo alla domanda che da millenni tortura l’uomo medio: che differenza c’è tra vongola e tellina? E con questo interrogativo diamo inizio a un  nuovo scoppiettante viaggio per l’Italia dei sapori e dell’arte qui a Buongiorno Tuscia.

Milo Manara arriva come promesso in mostra al Macro testaccio, in un’esposizione che ripercorre la storica carriera del fumettista partendo dai suoi primi lavori e collaborazioni a cavallo degli anni 70, 80 e 90 per poi districarsi tra cinema, featuring con il mondo Marvel e col cinema italiano e non.

Nell’esposizione realizzata a Palazzo degli Esami in onore della diva per eccellenza Marilyn Monroe trovano invece la loro cornice ideale 200 pezzi della collezione degli effetti personali appartenuti alla diva che non sono solo una testimonianza del percorso artistico e umano della bellissima e fragilissima artista americana, ma anche un vero e proprio simbolo storico e artistico dell’epoca.

Altro evento significativo da segnalare è Runner in vista: corri, sostieni, dona che per la sua prossima tappa del 2 giugno ha scelto Viterbo per continuare il suo percorso di 11 tappe in totale che toccheranno i centri commerciali italiani al fine di promuovere la raccolta fondi a favore dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. Con soli 5 euro di donazione si avrà a disposizione il kit per la gara non competitiva che in questa tappa nella tuscia toccherà il Parco di Bullicame e l’Orto Botanico. Un’iniziativa alla scoperta della diversità e della solidarietà che è aperta a piccoli e grandi.

Parliamo ora di enogastronomia ritrovando a tavola le ciliegie in questa stagione estiva. A Pastena il 10 giugno avrà luogo la sagra interamente dedicata al frutto più dolce che potete immaginare, ricco di proprietà benefiche, cura contro l’insonnia e alternativa all’aspirina, con una sua storia illustre che risale agli egizi della ventiseiesima dinastia, che già le consumavano nei loro pasti.

In occasione della sagra sfileranno molti carri allegorici legati alle contrade del paese, vedremo chi si aggiudicherà il primo posto in una manifestazione enogastronomica ma che permette di scoprire il territorio in provincia di Frosinone in tutta la sua bellezza.

Altro e ultimo evento con protagonista il cibo è la sagra della tellina a Passoscuro (Fiumicino), che dal 2 al 4 giugno animerà le strade della città con iniziative per bambini e adulti, balli, circensi e artisti di strada, tutti riuniti a rendere omaggio a un mollusco che la fa da padrone nei primi piatti nostrani, e che in queste due giornate sarà protagonista di degustazioni tematiche e iniziative culturali.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.