Simone Gamberi: il contest per Classic Rock

Quando Simone Gamberi ha iniziato il nuovo anno ringraziando i suoi fan per averlo sostenuto nel suo percorso, non sapeva che questi sarebbero aumentati a dismisura, ma soprattutto, non era al corrente del fatto che nel giro di pochi mesi, gli avrebbero dato delle soddisfazioni immense.

Un nuovo tour – “Io sono io” – iniziato alla grande, progetti in corso, nuova band, numerose serate in previsione per l’estate (nella Tuscia e non solo) e contest che lo hanno avvicinato sempre di più al suo pubblico; uno in particolare ha permesso tutto questo: “1Mnext”, con la quale si è aggiudicato la vittoria popolare, ma ahimè senza poter raggiungere il celebre palco.

Umiltà, serietà, professionalità, allegria, sensibilità e altre numerose qualità che Simone porta nel suo bagaglio personale; c’è una cosa che però gli manca, la capacità di arrendersi e anche questa, nella vita come nella musica, è solo un pregio del quale andare fieri.
Proprio la tenacia e la voglia di cantare, gli permettono di rimettersi nuovamente in gioco attraverso il suo pubblico; la rivista “Classic Rock” ha selezionato lui ed altri artisti, per un contest che avrà bisogno di una giuria popolare.

Nel sito www.classirockitalia.it, nella sezione “Band Contest”, ogni mese si sfidano a suon di voti polari, diversi ragazzi e nel mese di giugno, in mezzo a 35 artisti, appare anche il nome di Simone con la canzone “Città Paese”, la stessa presentata alle selezioni di Sanremo Giovani 2016 e scelta per diversi concorsi.
La rivista inoltre, presenterà i ragazzi in gara anche nell’edizione cartacea, come si dice in questi casi? Potrete trovare Simone anche in edicola! Se vorrete votare invece la sua canzone, basterà cliccare sul link e dare il proprio contributo.

Se c’è una cosa che in un giornale non si dovrebbe mai fare, è esprimere palesemente il proprio pensiero, ma nell’era in cui tutto è possibile ma soprattutto, se un giornalista può permettersi di giudicare, raccontare il falso e scrivere fatti solo da un punto di vista, si può tranquillamente mostrare la propria simpatia per un cantautore. Se invitiamo il pubblico a votare per Simone, lo facciamo perché conosciamo personalmente l’artista del quale parliamo, per le sue canzoni e la sua sincerità.

E la sincerità oggi, è merce rara!

 

Isabella Bellitto

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.