Weekend: le feste della Tuscia in attesa di Ferragosto

In attesa delle feste di Ferragosto, nella Tuscia le sere di Agosto sono ricche di eventi culturali ed enogastronomici sullo sfondo di paesaggi suggestivi tipici del territorio locale.

Si inizia giovedì 10 per la Notte etrusca, un itinerario archeologico e naturalistico guidato sul lago di Bolsena divenuto ormai una tradizione di ogni anno, che parte al tramonto e prosegue in serata sotto il cielo stellato. Si raggiungerà il promontorio di Bisenzio, sede di un’importante città etrusca per trascorrervi la serata. L’evento sarà arricchito da un’affascinante narrazione etrusca della guida Vera Risi che parlerà anche di miti, divinità etrusche e spazi sacri. Sono vivamente consigliate scarpe da trekking, un telo per stendersi, una torcia e dell’acqua.

Venerdì alle ore 19,00 nel Giardino di Villa Gualterio a Bolsena “L’Annita e la Marsiglia” un viaggio nell’opera letteraria di Gianni Marchesini, attraverso il dialetto, le tradizioni e i modi di dire e di agire dell’alta Tuscia. Le protagoniste Anita e Marsilia accompagneranno anche nella degustazione di piatti antichi. Sempre venerdì, alle 21,15 a Bagnoregio al Belvedere Falcone e Borsellino, l’evento “E quindi uscimmo a riveder le stelle…” con il professor Tommaso Ponziano che parlerà della luna, Diletta Scorsino eseguirà al pianoforte brani di musica classica, Virginia Bigiotti e Realino Dominici declameranno testi poetici. Concluderà la serata l’osservazione guidata della volta celeste.

A Tarquinia, la rassegna “Tra i rami dell’arte” al parco privato “Felice De Sanctis” che viene aperto al pubblico solo per questa occasione venerdì, sabato e domenica dalle 19,00 alle 24,00. Una manifestazione di tre serate in cui si respira arte, musica e natura, nella splendida posizione del parco, da cui si ammira il mare e l’Argentario. Per questa terza edizione ogni sera si esibiranno live musicisti professionisti di fama nazionale e internazionale, eseguendo un vivace repertorio di jazz e brani originali.

Ad Acquapendente dal 10 al 13 agosto torna il festival musicale rock & birra alla sua undicesima edizione. Giovedì 10 si esibiranno i “Rage Against The Mountain”, tribute band dei “Rage Against The Machine” a cui seguiranno i “Black Jack Rock ‘n Roll” , trio Rock ‘n Roll che propone un live con i più grandi successi dagli anni ’50 fino ai ’70. Si prosegue venerdì con gli “Stingonicity” e i “Regina”, tribute band dei Police e dei Queen. Sabato 12 sarà una serata dedicata alla danza sfrenata, protagonisti i “Blink ’99” tributo ai Blink 182 e i “Living Theory”, tribute dei “Linkin Park”; energia, potenza, e un beat trascinante. Il festival si concluderà domenica con un omaggio al rock made in Italy con i “Lu” e i “Ligapiù”, tribute band di Luciano Ligabue.

Per chi ama le degustazioni e la riscoperta delle tradizioni, a Vignanello dal 10 al 15 agosto la 48esima edizione della festa del vino che offrirà non solo degustazioni guidate ma anche concerti, DJ Set, giochi popolari, esibizioni di artisti di strada con spettacoli itineranti e le immancabili sfilate con i “carri del vino”.

Si ricorda poi che dal 7 al 26 agosto a Civita Castellana 18 serate di Cinema sotto le stelle proporranno film e cartoni per tutti nella cornice del Parco Primo Maggio. Il 10 verrà proiettato “Alla ricerca di Dory”, l’11 “Classe Z”, il 12 “La bella e la bestia” e il 13 “L’ora legale”, si interromperà nei giorni di ferragosto per poi riprendere il 16 con “Omicidio all’italiana” fino al 26 in cui la storia d’amore tra un jazzista e un’aspirante attrice attirerà gli amanti dei musical nel grande schermo all’aperto con il film “La la land” la pellicola pluripremiata agli oscar.

Domenica, “Per un morso di mela” ad Acquapendente alle 18,00 nel Chiostro di San Frnacesco, lo spettacolo è tratto dal testo di Twain “il diario di Adamo ed Eva” e fa parte della programmazione di MuseiOn. La compagnia di Viterbo “Fanalino di coda” la porterà in scena, le musiche di accompagnamento saranno eseguite da Roberta Sperduti e la scenografia di Andrea Araceli.

Ad Onano la tradizione si sposa con il gusto nella 36esima edizione della sagra della lenticchia dal 10 al 15 agosto. Nel menù, anche i tortelli con ripieno dolce e serviti con ragù salato, gnocchi di lenticchie soffici e gustosi, arrosticini e carne alla griglia. Dalle 19,00 alle 20,30. A Graffignano torna la sagra della Lumaca dal 10 al 14 agosto, giunta alla sua 22esima edizione. La degustazione delle lumache cucinate secondo le antiche ricette dell’alta Tuscia sarà accompagnata da ottimi vini del comprensorio la Strada dei Vini dell’Alta Tuscia, inoltre il menù prevede carni alla brace, umbrichelli all’aglione e dolci tipici. Il 14 si terrà anche la corsa, se così si può dire, delle lumache… Le serate saranno allietate da musica e balli. L’apertura degli stand è per le ore 20,00.

Ricordiamo che per il giorno di Ferragosto la Tuscia non va in ferie e gli eventi non mancano: a Vitorchiano è prevista una giornata boschiva da passare al Parco Cinque Sensi, un percorso a piedi scalzi dalle 9,00 alle 13,00, nel pomeriggio caccia al tesoro nel bosco per ragazzi e adulti, e un laboratorio di arte naturale per bambini con materiali raccolti insieme agli “artigiani dei Sensi”. Cuore del Parco Cinque Sensi di Vitorchiano è un sentiero che si snoda in un grande bosco di querce e latifoglie e va svolto a piedi scalzi. Il percorso è lungo circa 700 metri e si verrà accompagnati da un “Artigiano dei Sensi”, una sorta di guida che condurrà i partecipanti attraverso le vasche a terra riempite con materiali naturali diversi e curiose installazioni sensoriali. Il percorso a piedi scalzi è adatto a tutte le età, anche per piccolissimi e dura circa un ora. Alla fine del percorso si potrà preparare e cuocere il pane al bastone sul braciere a terra.

Buone vacanze nella Tuscia.

Condividi:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.